venerdì 8 aprile 2011

Astrofili



In una notte
fresca e buia
la mia solitudine schiarì
alla luce dei tuoi occhi


La mia pelle
divenne il tuo pensiero,
il tuo corpo
la mia immagine.


Fiume e mare
s'incontrarono sul delta,
gl'inguini colmi
di dolce e sale.

4 commenti:

giacy.nta ha detto...

Come è bella! Sai cosa mi piace? Che tu dia concretezza al pensiero. E' quello che succede quando si prova un sentimento di affinità.

luce_ab ha detto...

Complimenti...bellissima, intensa, filmica e veramente un un' emozione che si vive.

cristimar ha detto...

calme ragazze..non vi emozionate troppo!!!questa è per me, solo per me! anche se tocca baccagliare per l'esclusiva!! :-D

ruhevoll ha detto...

@Cri'
E l'appartenenza ha un senso, al di là di ogni effimero possesso.
Buon compleanno occhi neri, con tutto il mio cuore!