martedì 26 giugno 2012

L'arte del bien vivir








8 commenti:

amanda ha detto...

mica vale, io il forno a legna nella mia roulotte al 4° piano come ce lo faccio entrare? mi devo accontentare del pane fatto, in casa ma con la macchinetta :(

Zio Scriba ha detto...

Bien vivir? Non c'è arte più grande, e più difficile, di questa... :D

ruhevoll ha detto...

@Amanda, si può ben vivir anche in una roulotte al quarto piano (ganzo, hai immagini da zingara!!!) basta avere l'umore giusto, la fantasia pronta e saper scegliere la farina e il lievito, magari aggiungendo del sesamo oppure olive o quel che rende il pane più gustoso.
Ti abbraccio

@Zio, l'arte del bien vivir non è mai stata facile, soprattutto oggi!!!!
Ma noi mica ci rassegnamo, siamo o non siamo artisti?
:)

mia_euridice ha detto...

Anche io faccio il pane!
Non di recente, però.
E poi non ho il forno a legna, purtroppo.
Però faccio la pizza. Ed è buonissssima!

amanda ha detto...

prova a metterci il rosmarino, o le cipolle, la farine le uso miste di solito

poi faccio un pan dolce con le banane ed il rhum che a colazione...

giacy.nta ha detto...

In sintonia i nostri post: si cucina ( dagli Appennini alle... Dolomiti - o quasi - ).

Difficile scegliere la foto che sa più di buono. Ognuna ha qualcosa di caldo, forte e necessario. :)

Grazia ha detto...

A Mmmmmmmmmmh ! Un assaggio, no?

ruhevoll ha detto...

@mia_euridice, boooona la pizzaaaaa!

@Amanda, vedo con piacere che sei un'esperta!
:)

@Giacynta, non vedo l'ora di provare la ricetta dell'orchessa!

@Grazia, qui vediamo i limiti invalicabili del virtuale... però credimi, era buonissimo!!!
:)